IC ASSISI 1

Primaria Rivotorto

VIA A.LIVERANI,
06081 ASSISI PG


Cod. Meccanografico: PGEE835021

Telefono: 0758065240
Email: PGIC83500T@istruzione.it

 

La Scuola Primaria di Rivotorto si compone di  undici classi suddivise in due sezioni con 180 alunni. Vi operano circa venti insegnanti e funziona con un orario settimanale di 28 ore, dal lunedì al sabato.

Dispone di un laboratorio multimediale rinnovato recentemente, di una LIM, di una grande palestra indipendente dall’edificio principale, di una biblioteca alunni ed è circondata da un ampio giardino.

Tutte le attività didattiche o laboratoriali della scuola prevedono l’uso alternativo e complementare di metodologie multiple che propongono momenti di ricezione, ricerca, rielaborazione personale, per sviluppare e arricchire la conoscenza, l’operatività, la creatività.
Nei singoli progetti è previsto l’uso alternativo di attività individuali , collettive, di gruppo, di attività a classi chiuse e a classi aperte.

Ultime news

9 luglio 2018 “L’uomo e l’ambiente, una relazione in conflitto”

Il 17 maggio 2018 presso la Rocca Maggiore di Assisi si è svolta la seconda annualità del progetto Continuità: “L’uomo e l’ambiente, una relazione in conflitto”.
Sono stati protagonisti tutti i bambini delle classi ponte dell’Istituto Comprensivo Assisi1 , quest’anno per la prima volta sono state coinvolte alcune sezioni dell’Istituto Alberghiero di Assisi.
Motivazione: Il benessere dell’umanità dipende dalla preservazione della salute della terra, con tutti i suoi sistemi ecologici, da una ricca varietà vegetale e animale, dalla fertilità del suolo, dalla purezza dell’aria e delle acque. Il mutamento climatico e l’inquinamento mettono a repentaglio l’esistenza di molti ecosistemi.
Questi elementi devono indurre a formare nell’alunno una mente ecologica capace di evidenziare i problemi facendo un’analisi dinamica e funzionale.
Le finalità del nostro progetto vanno in questa direzione:
  • Comprendere l’interazione fra natura , uomo ,piante e animali
  • Riflettere sulla relazione uomo /ambiente e sull’alterazione dell’equilibrio naturale.

8 giugno 2018 “Con Alice … nel nostro Paese delle Meraviglie”,

06 Giugno 2018 – SCUOLA PRIMARIA RIVOTORTO 
L’anno scolastico, che si sta concludendo, ha permesso di rafforzare ulteriormente il dialogo Scuola – Famiglie – Territorio.
Giovedì 31 maggio alle ore 18,00, dal palcoscenico del Giardino antistante l’edificio scolastico, è andata in scena “Con Alice…nel nostro Paese delle Meraviglie”, la Manifestazione di fine anno scolastico della scuola Primaria di Rivotorto d’Assisi.

Continua a leggere…“Con Alice … nel nostro Paese delle Meraviglie”,

18 maggio 2018 Concorso “BiciScuola”

Gli alunni delle classi 5 A B della Scuola Primaria di Rivotorto- Istituto Comprensivo Assisi 1 hanno vinto il primo premio del Concorso BiciScuola” iniziativa correlata al 101 Giro d’Italia.  
Sono stati premiati sul palco a Santa Maria degli Angeli, partenza dell’undicesima tappa del Giro d’Italia e hanno potuto partecipare alle iniziative proposte dalla Polizia di Stato.  

I bambini hanno partecipato al concorso realizzando il libro dell’Alfabeto della Sicurezza e registrando una canzone.

23 aprile 2018 Robotica Educativa

Il giorno 13 e 20 aprile 2018, rispettivamente presso l’Auditorium “S.Antonio” ed i locali della scuola primaria “Rivotorto”, sono stati consegnati gli attestati di partecipazione al primo livello del corso di Robotica Educativa che l’associazione “ IDEATTIVAMENTE” ha organizzato presso le scuole primarie del nostro Istituto.
Il laboratorio , che si è svolto nelle classi quinte e quarte in orario curricolare, ha coinvolto tutti gli alunni che hanno potuto partecipare gratuitamente all’iniziativa grazie all’utilizzo dei fondi erogati grazie all’Azione #28 del Piano nazionale per la scuola digitale ( NOTA MIUR 06.11.2017, PROT. N. 36983). Continua a leggere…Robotica Educativa

15 aprile 2018 Un poster per la Pace 2018

Un poster per la Pace 2018, il Lions Club premia gli studenti vincitori

“È una grande soddisfazione vedere l’entusiasmo dei ragazzi nell’affrontare, il tema proposto, la loro capacità di sintesi, il pensiero attraverso cui  arrivano alla loro personale immagine di pace: tutto questo, fa ben sperare per il futuro. Ë necessario educare alla pace: perché ogni bambino, ogni bambina, ogni ragazza, ogni ragazzo possano essere costruttori di pace, artigiani della pace. Educare alla pace è una responsabilità di tutti e la scuola ha una responsabilità speciale.”
Un particolare attestato di riconoscimento è stato conferito a Bagnoli Leonardo, alunno della classe 3^C della scuola media “Frate Francesco”, per l’originale interpretazione grafica del tema.

         

6 febbraio 2018 GIOCHI D’AUTUNNO 2017

Ecco i risultati della manifestazione Giochi d’Autunno 2017 relativi all’Istituto Comprensivo “Assisi 1” e di cui si pubblicano i nomi dei primi tre classificati, per ognuna delle categorie a cui si è partecipato.

CE – Plesso “S. Antonio”: 1) CARRARA TAMARA, 2) CARPANACCI STEFANO, 3) PIAGNANI ERICA
CE plesso “Rivotorto”: 1) MAZZOLI CHIARA, 2) PONTI GIOVANNI, 3) GERVASI ILENIA
C1 : 1) POLISENO ANNA, 2) BAGNOLETTI TINI MATTEO, 3) FALCINELLI FILIPPO
C2 : 1) BERNARDINI GIULIA, 2) GALISTI COSIMO, 3) BECCHETTI DAVIDE

Complimenti vivissimi ai ragazzi che si sono classificati ai primi posti delle loro categorie ma in ogni modo si vuole estendere l’ apprezzamento a tutti gli altri concorrenti che si sono impegnati nella gara e che hanno dato una buona prova di sé.

26 gennaio 2018 “C’è spazio nel giardino per ogni fiore”

Progetto: “C’è spazio nel giardino per ogni fiore” 
Percorso di educazione interculturale

Il nuovo millennio è caratterizzato da un clima crescente di migrazione e di presenze di mondi e culture diverse.
Nell’attuale quadro sociale, l’incontro con l’altro, con il “diverso”, non è più limitato ad episodi sporadici, ma rientra nelle situazioni di vita quotidiana.
E’a quest’ultima che bisogna far riferimento per comprendere gli ambienti della società globale.
L’implementazione di un sistema che tenga conto del fenomeno dell’immigrazione, mirato all’inserimento dignitoso di chi vive nel territorio, deve avvenire anche attraverso la creazione di spazi e percorsi che permettano di educare sia i giovani che gli adulti alla conoscenza e al rispetto delle diversità che sono entrate a fare parte del nostro quotidiano, per creare uno spirito di accoglienza, mutua accettazione, scambio costruttivo e arricchimento di valori.

Clicca per leggere il contenuto del progetto

Dove siamo: